RSS

Archivi tag: sfoghi fini a sé stessi

Early leaves gone bad? =(

So,

have your freshborn green leaves

already withered, my dear?

Young deadwood perhaps

still holds strenght, and willings to talk.

But never beg, nor will last.

Nulla non preoccupatevi, solo una cosa. E la dimostrazione che con roba diversa dalla narrativa non ci so proprio fare xD sento triste adesso, poi però passa :).

 

 
1 Commento

Pubblicato da su 7 aprile 2016 in Rabbia, Scraps of Poetry, Scrittura

 

Tag: , ,

…déja-vu? Maledetti bastardi.

 
1 Commento

Pubblicato da su 22 marzo 2016 in Fuffosità

 

Tag:

Un (altro) referendum

…che non servirà a un cazzo come il precedente :) dunque innanzitutto buongiorno, e acqua alle vostre messi. Proprio di lei parliamo. Nell’estate 2011 ebbe luogo un referendum abrogativo che, tra le altre cose, mirava ad impedire la privatizzazione dei servizi vitali – prevedendo “l’abrogazione della norma che consente di affidare la gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica a soggetti scelti a seguito di gara ad evidenza pubblica, consentendo la gestione in house solo ove ricorrano situazioni del tutto eccezionali, che non permettono un efficace ed utile ricorso al mercato” (dovrebbe essere il cosiddetto decreto Ronchi) – e al tempo stesso si prefiggeva l’obiettivo di abbassare i prezzi in particolare delle tariffe dell’acqua, tramite “l’abrogazione della norma [che stabilisce la determinazione della tariffa per l’erogazione dell’acqua] nella parte in cui prevede che tale importo includa anche la remunerazione del capitale investito dal gestore”. In entrambi i casi cito dal quesito.

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 18 marzo 2016 in Fuffosità, Rabbia

 

Tag: ,

I neologismi petalosi

Avvertenza: questo post non ha alcun senso e nasce dal puro e semplice desiderio di essere grossolano, usare qualche meme, e naturalmente farmi due ghignate.

Ciò detto, qualcuno se lo ricorda o se l’è già scordato, il minore nominato per i Crusca Awards col neologismo ‘petaloso’?

Petaloso.

Petaloso.

Petaloso.

Mmmh…

“Ohí Rossita, la trama se complica!”

…dubbi di Banderas a parte (Antonio sei una persona davvero triste. Sic transit gloria mundi, come diceva quell’altro), voi qualche neologismo l’avete mai coniato? Si è tutti tra scrittori ovvìa, noi trattiamo parole come Chase Bowman tratta angioletti di piombo. Ditemi dunque, voi quale avete tirato fuori? Prima che proseguiate però io vi avverto (xD):

WARNING! SPOILER AHEAD!

WARNING! EXPLICIT LYRICS!

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 14 marzo 2016 in Fuffosità, Scrittura

 

Tag: , , ,

Esempio di femmina con le balls d’acciaio

https://it.notizie.yahoo.com/la-eleggono-tra-le-ragazze-pi%C3%B9-brutte-della-scuola-e-lei-li-mette-a-tacere-cos%C3%AC-201630466.html

Chapeau. Le ho anche scritto su twitter :P

twit

(trad. u.U “Ciao, ho sentito di te da Yahoo…penso che tu sia una ragazza bella e dall’aspetto tenero…e i tuoi compagni una manica di coglioni” xD)

Dovrebbero farne di più, di ragazze così :).

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 dicembre 2015 in Fuffosità, Generale

 

Tag: ,

La pagliacciata delle supplenze brevi nella scuola

Compari, non mettetevi mai in testa d’insegnare. Non nella pubblica almeno. Vi risparmiate le ulcere perforate e i travasi di bile. Perché se non lo sapeste, il caro MIUR, in barba alla trasparenza e alla semplificazione amministrativa di cui va di moda da anni, presso i porci incravattati lassù, riempirsi la bocca, il caro MIUR dicevo, per quest’anno si è inventata la cosa seguente per noi poveri Cristi non abilitati all’insegnamento: verremo convocati, non si sa quando, non si sa dove, non si sa come, e con numeri a 4 cifre da smaltire nel breve volgere di un pomeriggio, per permetterci di scegliere dove insegnare.

Detta così suona semplice ed equa, non fosse per l’incertezza tutta italiana delle scadenze; per chi non è addentro ai lavori, vi dico che noi aspiranti docenti alle supplenze annuali abbiamo dovuto specificare 20 scuole nella domanda di inserimento in graduatoria del Giugno 2014. E già ottenere tutte le info per espletare una procedura all’apparenza semplice mi è costato svariate notti insonni, fra magagne del sistema informatizzato ministeriale, informazioni nascoste ad arte e bestemmie udite perfino a Lisbona (“MA P******* NON SI CAPISCE UN CAZZO!!!” >>>:(((O que é isto?O.o). Comunque sia, per chi guarda dall’esterno, noi poveri Cristi verremo convocati chissà quando/come/dove e ci sarà permesso di scegliere. In ordine di punteggio, stabilito in base ai nostri servizi pregressi, e nell’ambito di queste sedi. Ognuno prenderà gli avanzi di chi è venuto prima, se non ce n’è più, stai senza e ti attacchi al cazzo.

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 24 settembre 2015 in Fuffosità

 

Tag: , ,

Scrivere: continuare o no?

Come da titolo, la domanda è semplice: a qualcuno di voi interessa veramente qualcosa di ciò che scrivo? Ve lo chiedo perché non so se lasciar perdere un hobby (non è una occupazione, avrei voluto che lo diventasse, e ho lottato per, ma non era destino. Diciotto mesi di lavoro e dieci copie vendute sono un dato significativo, per non dire una chiara manifestazione della volontà del Ka) un hobby dicevo, che non mi sta portando a nulla, ma mi assorbe lo stesso molte ore.

Non so se ne vale ancora la pena, tutto qui…

Lo so, qualcuno mi potrebbe dire che in fondo uno scrive per sé…ma a me non interessa scrivere (solo) per me: vorrei che fosse un’attività condivisa…e che mi portasse qualcosa. Un riscontro, anche non di $, in un periodo vuoto della mia vita, che temo non ci sia. Ore, giorni e mesi spesi solo per me, non sono così egoista (o narcisista, o semplicemente giocondo), in altre parole: se ci do un taglio e lascio che gli alberi vivano felici e muoiano di vecchiaia, vi mancherà il finale delle molte storie sospese, o non ve ne fregherà un ca la cosa vi lascerà del tutto indifferenti?

Per favore siate sinceri: non ho manco una 40ina di followers, ed è il loro parere che sto cercando ora…

 
11 commenti

Pubblicato da su 31 agosto 2015 in Fuffosità

 

Tag: , , ,