RSS

Archivio mensile:ottobre 2013

Scrivo.me – Il libro che c’è in me

Dovrebbe essere un portale per aiutare gli scrittori che decidono di tentare la strada dell’auto-pubblicazione, o almeno è quello che ho capito io leggendo la pagina “chi siamo”. Qui il link: a una prima occhiata sembra interessante, in home abbiamo collegamenti ad aree tematiche che dovrebbero mettere a disposizione strumenti per:

[…] assistere gli autori nella creazione di opere di qualità. In questo modo tanti potranno scoprire l’affascinante mondo di questa forma molto sofisticata di artigianato, accompagnati da chi lavora con e per Mondadori, a garanzia dei due elementi che stanno alla base dell’editoria di qualità: professionalità e passione

Leggi il resto

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 ottobre 2013 in Fuffosità, Scrittura

 

Tag: ,

La Mia Avventura Editoriale – Amarcord e Comunicati Inaspettati

Sto ancora aspettando che il mio amico mi stampi le quattro copie da mandare via; dovrebbe farlo entro lunedì, ha accodato il tutto a una stampa più grossa di cataloghi e libri fotografici, speriamo bene (non vorrei che chiudessero la ricezione dei manoscritti nel frattempo). Dato che le visite continuano a crescere, inoltre, vi offro l’occasione per sghignazzare un po’ alle mie spalle. Vi va l’idea, mentecatti? ^________^ A chi non gliene frega un cazzo non interessa, può semplicemente aspettare la prossima ricetta :)

Leggi il resto

 
1 Commento

Pubblicato da su 24 ottobre 2013 in La Mia Avventura Editoriale

 

Tag: ,

Aggiornamenti dall’orto – impostare una coltivazione di fragole

Bene, stamattina c’era un lavoro nell’orto che ho rimandato da parecchio tempo, e che non poteva proprio più essere posticipato: sistemare la mia coltivazione di fragole rampicanti in vista del riposo invernale; e naturalmente, mentre avevo le mani nella terra, ho pensato subito a un articolo.

Dunque: la fragola, che è una pianta perenne, in realtà non è un rampicante propriamente detto perché non è provvista di viticci come quelli dei meloni, delle zucche, o delle piante da fiore (passiflore, clematidi, glicini, ecc…); l’unico elemento vegetale a disposizione della pianta è lo stolone, una “crescita” che si dirama dal corpo e serve per propagare la pianta stessa: lo stolone mette radici all’estremità, e in breve tempo si assiste alla nascita di una nuova piantina, che potrà vivere anche in mancanza di terra…

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 21 ottobre 2013 in Agricoltura, Colture

 

Tag: ,

Il Tiramisù

…chi non lo conosce? Leggenda vuole che sia stato inventato in Veneto, più precisamente a Treviso, come dolce ristoro per i clienti delle case chiuse dopo le fatiche dell’amplesso u.u noi lo prepariamo con una lieve variante rispetto alla ricetta originale, che prevede l’utilizzo dei savoiardi, e che a nostro parere lo rende ancora più delicato.

Leggi il resto

 
1 Commento

Pubblicato da su 20 ottobre 2013 in Dolci, Ricette

 

Tag:

La Mia Avventura Editoriale – Prologo

Io voglio scrivere un libro.
Di più, io voglio pubblicare un libro.
Di più ancora, io voglio vendere un libro, e farci i soldi: guadagnare con la mia passione nascosta è un fine per il quale venderei tranquillamente la mia anima nera; così inauguro una nuova categoria di articoli, nei quali chi lo desidera può seguire passo-passo le mie vicissitudini.

Leggi il resto

 
1 Commento

Pubblicato da su 10 ottobre 2013 in La Mia Avventura Editoriale

 

Tag: ,

Crema al cioccolato e savoiardi

Bene, volete un’idea per una merenda rapida e gustosa? Questa crema la preparava già mia nonna, e la usava per farcire il pandispagna che una volta si comprava a forme rotonde già tagliate (non so se lo vendono ancora adesso, probabilmente si); il suo modus operandi era il seguente:

Leggi il resto

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 ottobre 2013 in Cose utili, Dolci, Ricette

 

Tag:

Aggiornamenti dall’orto: le verdure a foglia verde

Ultimamente ho trascurato un po’ l’orto: non bisognerebbe mai farlo, la terra e la Natura sono quelle che ti danno da mangiare quando il tuo datore di lavoro si stanca di te. Non è mai opportuno trascurare la Natura.
Dunque siamo arrivati ormai a Ottobre, e i lavori dell’orto rallentano: la finestra da qui a febbraio sarà di stanca, di attesa, e di manutenzione ordinaria; ciò non toglie che sia ancora possibile effettuare delle semine prima che il suolo si chiuda nella morsa del gelo.
A tal proposito, in questo articolo parleremo delle verdure a foglia verde: bietole da taglio, bietole da coste e spinaci; le prime due forse sono un po’ sconosciute, la terza è famosa dai cartoni di Braccio di Ferro xD Settembre e Ottobre (in realtà tutto l’arco temporale da Maggio in avanti) sono mesi buoni per seminare queste varietà, posto che si adotti una semina sotto serra nel caso delle bietole, e vale la regola che più avanti seminiamo, più tardi raccogliamo.

Leggi il resto

 
3 commenti

Pubblicato da su 3 ottobre 2013 in Agricoltura, Colture

 

Tag: , ,