RSS

Archivi tag: fuffosità

Una recensione per Didimo, e i Wattys2016: ci provo?

Allora, la storia è questa: un bimbominkia modificato e tossicodipendente, una diciassettenne sintetica affezionante e un pistolero dal grilletto facile e la mente più leggera di un soffio di vento si sono persi nel Sottomondo e devono ritrovare la strada in tempo per il concorso :P allo stesso modo io devo ritrovare la mia ispirazione per continuare…e qualche voto/view in più aiuterebbe non poco :P

acque profonde wattys

Avrei voluto metterci l’iframe tutto carino coi link funzionanti…^_^ e invece no >:'((( comunque se fate click vi porta alla home della storia, se vi piace sapete quel che dovete fare: votate, votate e votate d.d non mi faccio illusioni, gliene farà un cazzo a nessuno ma…non si può mai dire :P

Vi va di vedere come va a finire? …allora fatemi conoscere che se non ho almeno 200 viste non continuo (il fatto che sia scritto in viola dovrebbe darvi indice dell’importanza della cosa :P): ora sto riscrivendo la parte 2, non mi soddisfaceva il viaggio del cavaliere, sto cercando di renderlo più verosimile, non so quanto ci metterò, comunque la versione online è del tutto provvisoria e dimenticabile d’accordo? Questo è ciò che si guadagna ad avere troppa fretta nel pubblicare =)

Altra cosa: leggete qui cosa dicono di me? …ma allora c’è qualcuno a cui piaccio :P facciamo che metto l’intro su Wattpad pure lei? …è da un po’ che non mi mangio un arancino, qualcuno offre? (link per Amazon a destra plz).

EDIT 27/06/16: finito ;)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 giugno 2016 in Concorsi, Racconti, Scrittura

 

Tag: , , ,

Relax…

Talvolta c’è davvero bisogno di poco: amici, vino, sigarette e una canzone (anche se solo il 50% di tutto ciò è non dannoso e il 25% realmente irrinunciabile ^_*)…

relax

C’è anche qualche fiore di campo. E dell’artemisia, sicuro. E un fiore di zucca :P

La foto si intitola proprio “relax” e…niente, tutto qua :)

…anzi no :P promuovetemi: #relax @Cal_Mood

E come sempre sto continuando “Acque Profonde” su Wattpad se vi interessa. Alla prossima ^_^.

 
1 Commento

Pubblicato da su 14 giugno 2016 in Fuffosità

 

Tag:

Le cose strane che si vedono per il mondo…

Prima di tutto uno sfogo: cittadini ma come cazzo fate? xD

"..."

“…”

Cioè qua ci sono gli estremi per un fottuto facepalm <.<‘ le ciliegie in busta -_____-”’ le ciliegie in busta! @___@ le ho trovate giorni fa tra le zampe di uno studente: mi sono sentito moralmente obbligato, il giorno dopo, a portare qualche Kg di ciliegie vere per far vedere come sono fatte. Cittadini siete feccia, solo voi potete inventarvi ‘ste trovate del cazzo…(e poi, “rosse di passione”…dài sembra la pubblicità di una casa di tolleranza maschile che esalta gli strumenti delle dipendenti d.d)

Evvabbè, proseguiamo con un vecchio amico, qua a sinistra, qualcuno lo conosce? ;)

"CII 2 # RD EHMET/ERASE RUN!" xD

“CII 2 # RD EHMET/ERASE RUN!” xD cazzo quanti ricordi…

…lo potete trovare a Torino, via Verdi angolo Piazza Castello (chissà se le Google Maps funzionano messe così? :P) certo che ce n’è di gente strana….

Proseguiamo qui sotto con un ottimo esemplare di feleeno rintanante (e pure rintanato, come potete ben vedere) che adora infilarsi in qualsiasi posto stretto e accogliente (#^_^”’#) e…nulla, tutto qua…

"...MIAO!" *____*''

“Anche al rintanante piace leggere…ma MIAO!” *____*” (click se lo volete in full-size, è tenero e ha gli occhioni! :P)

…ma se vogliamo trovare a tutti i costi un perché al post, potrei dirvi che mi sono messo a pubblicare le modifiche ad Acque Profonde direttamente su Wattpad: ora sto mettendo a posto la parte numero 3 (lì sarà ulteriormente frazionata in modo da facilitare l’acchiappo della potenziale clientela, hem…xD) e quando sarà a posto la pubblicherò anche qui. Oltre al fatto che il sottoscritto è un’anima in pena, il motivo di questo restyling è che non mi andava per nulla come ho introdotto il personaggio di Luna: nella testa del pistolero pazzo è e diventerà al tempo stesso una figlia e una compagna (lo so, questa faccenda minaccia di diventare incasinata, generare un sacco di conflitto e toccare i vostri principi morali…però me ne frego alla grandissima =) ) e per questo si meritava più spazio.

 …spero che la ragazza che me l’ha ispirata, qualsiasi cosa stia facendo adesso, sia felice della sua vita :) non si ricorderà manco di me, non mi va di pensare il contrario. Probabilmente nemmeno ha capito che mi interessava ma forse è meglio così: troppo pieno di ipocriti e benpensanti questo cazzo di mondo, per pensare che altri possano decidere di ascoltare il loro cuore in sé e per sé :) solo artisti, intellettuali e pazzi lo fanno. Direi quindi che è tutto per stavolta, alla prossima disgraziati, e mi raccomando: non fatemi sapere come trovate le mie storie, che al sottoscritto non gliene frega nulla dei vostri commenti e anzi s’incazza come una jena (ironico nel caso qualcuno non afferrasse d.d)..

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 7 giugno 2016 in Fuffosità, Racconti, Scrittura

 

Tag: , ,

Vi regalo un’idea…

…l’ho presa direttamente dal quaderno dei sogni (una specie di tomo a metà fra il libro di Ganjdalf e quello di Neverending Story. Con una punta di Necronomicon. Ricordatemi di mostrarvelo, un giorno, così ho il pretesto per uccidervi d.d) ed è un’idea fina, almeno secondo me, parte della mia ambientazione che vorrei avere tempo di approfondire. Per questo ve la regalo, perché vorrei vedere se qualcuno ha voglia di usarla. Ha anche un colore associato, non so perché mi fa pensare al…viola. Rigato da una punta di arancione a metà fra l’Oransoda, la ruggine marcia e le famose, misconosciute ed incomprensibili ‘luci aranciate’ di Licissima Troisi ^___^”’ (non esiste nessun colore in grado di esprimere quello che ho in testa in questo momento). Per questo ve la scrivo in quello che ci si avvicina di più, il viola (oggi devo essere più esaurito del solito, non fateci caso, non sono pericoloso. Non sempre =) ).

Le Città dei Morti sono un posto dove le persone artificiali, a URABI, seppelliscono i loro cari esauriti: un labirinto di cripte che si estende per migliaia di ruote nelle viscere dei sottolivelli abbandonati, i più antichi, i più profondi della città sotto il mare, a diretto contatto con la crosta terrestre. Un posto pieno di cose strane, in gran parte inesplorato: una frontiera al di sotto di tutti i Distretti dove il meno che si può incontrare è un sintetico sepolto che, chissà come, ha trovato un goccio di energia per tornare per un po’…

Ok, cazzate a parte, vediamo che sapete fare vi va? :)

 
3 commenti

Pubblicato da su 23 maggio 2016 in Concorsi, Fuffosità, Racconti, Scrittura

 

Tag: , , , ,

Stagione 2015/2016…

…direi che abbiamo iniziato, e questo sarà un articolo ad elevato contenuto di puntini di sospensione xD io dico che c’è tutto, non sembra proprio manchi nulla…

lavoro2

…qui i lavori degli ultimi tre giorni (principalmente di sera/notte, con l’inquinamento luminoso che ho, sembra d’essere di giorno <.<‘)…

lavoro1

(quelle sotto il TNT sono carote a spaglio, quest’anno voglio vedere se è meglio così; dietro fagioli, dietro ancora coste, a destra crisantemi per Ognissanti e spinaci – credo siano più utili i secondi che i primi, ma io sono blasfemo d.d)

…abbiamo pure l’avvistamento di una belva feroce in prossimità della serra! :D

feroce

Maaaaaauuuu…+___+

Si, direi che possiamo partire ;)

 
2 commenti

Pubblicato da su 12 aprile 2016 in Agricoltura, Colture, Fuffosità

 

Tag: , ,

Friend, come here

Friend, come here,

give me your humming sweetness,

soft hair to brush,

and big summer moons circled in blue to stare.

Friend, come here, let me love you.

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 9 aprile 2016 in Scraps of Poetry, Scrittura

 

Tag: ,

Didimo – la legge del cuore

Nulla :) se vi interessasse, “Didimo – la legge del cuore” è disponibile su Amazon, qui. A breve (=quando riesco/mi va) aggiornerò il menù qui a fianco e magari metterò qualcosa sull’editore e sulle iniziative che promuove per gli esordienti (link in giallo qua a destra). Le recensioni mi fanno comodo, quindi se qualcuno tra i miei contatti che l’ha letto free e gli è piaciuto, mi raccomando ^_* come sempre il genere è Western…strano, con una spolverata rosa in più a questo giro: una storia weird di sabbia, dovere, dubbio e rimorso, la iniziai in un periodo ancora felice della mia vita, dove però avevo intuito che le cose si sarebbero guastate…e conclusi quando, appunto, tutto era già compromesso. Marzo 2013 – Giugno 2014. Il finale alternativo – il “what if” – rimarrà dentro dentro la mia mente e nessuna forza al mondo mi convincerà a scriverlo.

…comunque sia, dimenticavo: la copertina l’ho fatta io con Photoshop e InDesign, la base è una mia foto del deserto del Namib scattata nell’Agosto 2008; mi era pure girato di fare un wallpaper, questo qui (click sopra per la versione originale) e…mi piace pensare che qualcuno oltre me ce l’abbia sul desktop :P

didimo

E bon, questo è quanto; adesso ho per le mani Acque Profonde, non mi sta venendo proprio come voglio e non so se mi va di continuarlo ma il motivo non è questo: se penso all’intreccio che ho in mente mi passa la voglia, mi servirebbero tempo e tranquillità che in questo momento non ho.

 

Tag: , , , ,