RSS

Archivi tag: ricette

Le Calasagne

…feat. “La Maremma Majala” (Perchè? …perchè no? :P) che sta bene con tutto e va d’accordo con tutti d.d il piatto è adatto a una bella spanciata estiva, quando domani non si deve lavorare e la vita è bella. Se non l’aveste capito, comunque, stiamo parlando di lasagne (o pasta al forno che dir si voglia). Mi andava di fare un post a tema. E dire qualche stronzata. Anche quelle stanno bene con tutto :P

All hail to Maremma Majala! *_*

Leggi il resto

 
3 commenti

Pubblicato da su 15 agosto 2015 in Cose utili, Ricette

 

Tag: ,

Il salame dolce

Direttamente dal libro delle ricette della nonna (pace all’animaccia sua! :P) una ricetta che più pasquale non si può: il salame dolce!
(…in effetti potremmo pure chiamarlo “il salame di Pasquale”, ma io, essendo diversamente gaio happyfaic non voglio averci nulla a che fare  d.d senza offesa per Pasquale eh!)

Leggi il resto

 
1 Commento

Pubblicato da su 2 aprile 2015 in Cose utili, Dolci, Ricette

 

Tag: , ,

Cal-bugie

Dicono che è carnevale, forse è il caso di fare un po’ di festa; giusto cinque minuti fa mi sono venuti i proverbiali cinque minuti, e ho rispolverato una ricetta che non facevo da un po’, direttamente dal libro della nonna (pace all’anima sua, ma porca zozza ci ho guadagnato, a non metterle il ricettario nella cassa da morto come voleva lei :P).
In altre parole, oggi prepariamo le Cal-bugie, special version, e la fuffa sta a zero.

La risultante!

La risultante!

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 16 febbraio 2015 in Cose utili, Dolci, Ricette

 

Tag: , ,

Minestra di riso, zucca e latte

Ricetta rapidissima, preparata non più di un’ora fa per cena: trattasi di un piatto di famiglia per parte di mia madre, molto povero…e altrettanto gustoso, anche se non sembra. Basta soltanto dargli una possibilità :).

Iniziamo dunque col procurarci, per servire tre persone:

  • 250 grammi di polpa di zucca
  • una patata
  • tre manciate di riso Arborio per minestre (una a persona)
  • mezzo bicchiere di latte intero
  • una spolverata di Saporita (giyf se non sapete di cosa sto parlando d.d)

Adesso tagliamo la zucca a tocchi grossolani e mettiamola in una pentola a pressione insieme alla patata, sbucciata e anch’essa a pezzi, coprendo con acqua in ragione di un mestolo a persona più uno perché si. Facciamo bollire per 10-15 minuti (dipende dalla consistenza della zucca, se è più filosa chiede maggior tempo) quindi togliamo dal fuoco, procuriamoci un passaverdure e tritiamo lo spesso in una pentola più piccola, aggiungendo l’acqua di cottura che costituirà poi la minestra vera e propria.

Mettiamo il passato di zucca sul fuoco, portiamo ad ebollizione, quindi aggiungiamo il riso, smorziamo il fuoco e lasciamo sobbollire per un altro quarto d’ora (fa fede in ogni caso il tempo di cottura del riso) avendo cura di mescolare continuamente o quasi in modo da evitare che si attacchi sul fondo. Quando mancheranno cinque minuti al termine, versiamo direttamente giù il mezzo bicchiere di latte, fatto prima intiepidire, e ravviviamo la fiamma. La Saporita è opzionale e va aggiunta anch’essa a fine cottura (possiamo sostituirla con la noce moscata, alcuni amici nostri la preferiscono) cercando di evitare che si raggrumi.

Servite spolverando di parmigiano grattugiato: se riuscirete a vincere la ritrosia per l’abbinamento, solo in apparenza sgradevole, di questi tre elementi così differenti, avrete ottenuto un piatto inusuale ed energetico con cui stupire gli invitati!

La risultante...*______*

La risultante…*______*

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 dicembre 2014 in Cose utili, Ricette

 

Tag: ,

Il Coniglio del Venerdì #5 – coniglio in crosta

Dedicato a tutti i mangiacarote zozzoni! Oggi parliamo di coniglio in crosta

“IO NON HO LE CROSTE!”

…di pane :P

Leggi il resto

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 dicembre 2014 in Fuffosità, Il Coniglio del Venerdì, Ricette

 

Tag: ,