RSS

I lavori di Marzo

Marzo, finalmente si ragiona! Le piogge, ancorché spesso consistenti, iniziano ad essere inframmezzate da periodi di sole pieno e caldo, che asciuga la terra e sveglia le colture dormienti.

Marzo è il mese in cui qui da noi avviamo le semine: in fase di luna crescente possiamo seminare, in vasetti o semenzaio, zucche e zucchine, melanzane, pomodori, peperoni, meloni e bietole da taglio (per questi ultimi due aspetterei la seconda decade per pure questioni di temperatura!). Dettagli seguiranno nei vari articoli di aggiornamenti dall’orto, in linea di principio noi prediligiamo l’uso dei vasi e adottiamo una semina a spaglio per semi di dimensioni piccole (pomodori, peperoni, melanzane) in vaso rettangolari, contro una disposizione più morigerata di semi grossi (zucche/zucchine, 2-3 semi in vasetti rotondi da 0,5-1L poi da trapiantare quando sviluppati; meloni, una 20ina di semi in vasi più grossi, sempre nell’ottica di trapiantarli dopo un necessario diradamento delle piante neonate).

  • Se lo desideriamo, possiamo far precedere la semina con una fase di idratazione del seme: immergiamolo in acqua per non più di 24 ore e poi passiamo alla disposizione in terra, facendo in modo di non danneggiare le piccole radichette bianche che in alcuni casi potrebbero già essere spuntate dai semi. Consiglio di adottare questo sistema per semi di dimensioni grosse, per il semplice fatto che quelli più piccoli tendono a diventare poco gestibili una volta umidi.
  • L’alternativa all’immersione consiste nel tenere i semi fra due stracci umidi esposti ad una fonte di calore, fino a quando la radichetta non fa la sua comparsa: questa è la germinazione propriamente detta…
  • Alcuni preferiscono idratare per 24H e poi mettere i semi in terra anche se la radichetta non è comparsa, altri invece preferiscono far germinare e attendere lo spuntare della radichetta prima di interrare. decidete voi come procedere!
Il mio semenzaio. Ce ne sono molti come lui, ma questo è il mio.

Il mio semenzaio. Ce ne sono molti come lui, ma questo è il mio.

In semenzaio noi seminiamo poco, giusto le insalate e alcune altre piante da far venire precoci, prediligendo come ho detto l’uso dei vasi e vasetti per la generazione dei virgulti; come mostrato in figura, ora come ora abbiamo due linee di ravanelli appena spuntati, e delle piante di prezzemolo che hanno superato l’inverno. Il semenzaio che vi mostro in foto è una fossa con le pareti di cemento, profonda 1 metro e riempita di terra, su cui è stata incardinata una vecchia porta con vetro e maniglia.

Se siete degli utilizzatori più assidui dei semenzai rispetto al sottoscritto, e qualora disponeste di ambienti riscaldati in cui alcune o tutte le varietà elencate sono già state seminate a Febbraio, sarebbe ora di effettuare l’operazione di diradamentoripicchettatura: parliamo con questi termini dell’eliminazione di parte dei virgulti e del loro trasferimento dentro vasetti individuali, radici e tutto quanto.

La ripicchettatura (fonte: Nuovo Calendario Lunare delle semine e dei lavori)

La ripicchettatura (fonte: Nuovo Calendario Lunare delle semine e dei lavori)

Se usiamo i vasi, invece, molto probabilmente questa operazione dovrà venire posticipata ad Aprile inoltrato…

In qualsiasi caso, si ripicchetta dopo aver sfoltito la popolazione (lo so, fa male al cuore eliminare piantine appena nate, ma bisogna farlo) con l’aiuto di una palettina – o addirittura di un cucchiaino se si tratta di virgulti molto piccoli e/o ravvicinati. Prelevate con attenzione le singole pianticelle insieme alla terra che le circonda (il “pane di terra” della descrizione) cercando di non tranciare troppe radici. Interrate al centro di un vaso pieno per un quarto/metà di terra, e poi rabboccate ai bordi pressando leggermente.

  • Alcuni dicono di afferrare le piantine nel punto in cui lo stelo emerge dalla terra, e sradicarle in questo modo. A me non convince per nulla questa cosa
  • Consiglio, per le operazioni di semina e trapianto in vasetto, l’utilizzo di terriccio universale da giardino a ph 6.4 eventualmente corretto con un po’ di stallatico (ma POCO, sennò bruciate tutto!).

Accantonato il discorso del semenzaio, possiamo disporre (sempre in luna crescente) colture protette di ravanelli, fagioli e fagiolini (alcuni i fagioli e i fagiolini li fanno sviluppare prima dentro i vasetti/il semenzaio, noi no) e seminare in pieno campo, se già non l’abbiamo fatto, i piselli ed eventualmente qualche carota: consiglio per queste ultime l’uso di semi a nastro, che vi aiuteranno nella nascita delle piante (la carota è una verdura abbastanza ostica da far venire su, come la melanzana ha il seme piccolissimo!) e vi eviteranno di dover seminare a spaglio e poi diradare.

In fase di luna calante invece possiamo seminare, sempre in semenzaio (o quantomeno in coltura protetta sotto serra o tunnel!) i cavoli e la lattuga estivi, i porri, i sedani e l’indivia, se ci piace. Di tutte queste varietà possiamo acquistare le pianticelle già pronte (far venire su i cavoli e i porri da seme è una morte X.x) presso coltivatori diretti e consorzi.
In pieno campo possiamo invece seminare spinaci, bietole da coste (queste ultime possono anche essere fatte venire in vasetti o semenzaio, e poi diradate e trapiantate!), cipolle estive bianche/rosse, e patate (se non l’abbiamo già fatto a Febbraio – c’è tempo fino a fine mese in ogni caso!).

  • porri e patate, come anche i finocchi (che metteremo d’estate) hanno bisogno di una continua rincalzatura per evitare che i frutti sotterranei rimangano scoperti: la effettuerete con una paletta o una zappa a lama piccola.

Mi raccomando, datevi da fare! :P

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: