RSS

Archivi categoria: Chiedilo a Cal

Chiedilo a Cal #11 – Ne è passato di tempo…

…e voi bestie avete scordato tutto. O magari manco avevate imparato bene; ecco, uno non può mettersi un attimo a farsi crollare la vita addosso a fare il prof che qui si dimenticano le basi <.<”’ dunque con ordine:

solco

…giustappunto…

come fare i solchi tondi per le zucchine

…really? Vabè che io non dovrei dire :P a seconda della profondità (15-25cm per le patate, 10-15 cm per pomodori, peperoni, porri e finocchi, profondità non paragonabili per piselli e fagiolini) ti servirà uno strumento proporzionato: tipo una zappa per quando ti serve un calibro piùà grande, e una zappetta o addirittura una palettina se devi soltanto fare il solletico alla terra come un bravo cittadino che prova a fare l’orto ^_^ (moron :P) e già che ci siamo, prova a dare un’occhiata qui se vuoi ripassare qualcosa…sulla fiducia, non le ricarico queste pagine, manco per modiicarle: troppo vecchie e alcuni commenti fanno male come scritti ieri :)

Comunque potresti volerti avvalere di una guida per andare dritto nel tracciare il solco, operazione che si fa via via più difficoltosa aumentando le dimensioni dell’attrezzo (happyfaic …scusate xD): tendere una corda fra picchetti opposti, se non altro, aiuta a non farti sembrare un bracciante ubriaco con chi guarda il tuo orto dall’alto dei palazzi d.d

Proseguiamo!

si puo posizionare il compost su mattoni

Si, anzi: dovresti; sia per favorire lo sgrodo del percolato e il circolo d’aria, sia per evitare l’insorgenza di muffe o l’annidamento dei ratti (anzi, tenere lì vicino qualche cabina del suicidio per roditori non guasta mai :P). E già che ci sei, da’ un’occhiata qui e ricordati di sminuzzare bene i resti da compostiera! Solo i cittadini buttano nel compost le bucce di banana intere, che dopo un anno non si sono ancora disfatte! :D

Leggi il resto

 
 

Tag: , , ,

Chiedilo a Cal #10: domande di mezza estate…

…ch già metà è passata senza che me ne accorgessi d.d comunque vediamo qualcuna delle vostre trovate, mal che vada si ride un po’ :D

quando è matura zucca coltivazione orto

Quando diventa arancione, il picciolo inzia a staccarsi e, percuotendo il frutto con le nocche, suona vuoto b.b il periodo buono va da Settembre a Novembre, dipende dalla cultivar. Va comunque detto che zucche “orfane” possono essere messe a maturare esponendole al sole e/o posizionandole insieme ad altri ortaggi (le banane aiutano molto)…o semplicemente aspettando qualche settimana!

piante pomodoro in vaso fine stagione tagliare anno dopo

Fai pace col cervello, non ho capito che mi stai chiedendo @_@ se vuoi sapere quando levare i pomodori, la risposta è semplice: quando li hai raccolti tutti; infatti dopo la maturazione delle corone preesistenti – che si sono formate da Aprile ad Agosto –  la pianta non da’ altro frutto, limitandosi a cercare di gettare altri ascellari e generare altri fiori che non avranno, purtroppo, alcuna possibilità di maturare causa clima non più adatto… Se invece mi stai chiedendo se la pianta si può far rivegetare, la mia risposta è: non lo so…ma a che ti servirebbe in ogni caso? La ripianti a Marzo dell’anno successivo e sei a posto! Se per finire mi stai chiedendo info sulla coltivazione in vaso, ti rimando all’articolo (premettendo che io non l’ho mai fatto) dove ho messo qualche dato se vuoi cimentarti…

Leggi il resto

 
2 commenti

Pubblicato da su 2 agosto 2015 in Agricoltura, Chiedilo a Cal, Colture, Cose utili

 

Tag: , , ,

Chiedilo a Cal #9: le domande da cittadini…

Ne ho fatta proprio una bella raccolta, negli ultimi tempi, e devo dire che è soddisfacente vedere che continuate a seguirmi…anche se siete – e rimanete – dei cittadini :P vediamone qualcuna dai ;)

Il ciuco, nobile animale laborioso, nonché totem perfetto del cittadino che prova a fare agricoltura :P per fortuna che qui c’è Cal…;)

Leggi il resto

 
1 Commento

Pubblicato da su 2 giugno 2015 in Agricoltura, Chiedilo a Cal, Colture, Cose utili

 

Tag: , , ,

Chiedilo a Cal #8: rapidissimo!

Qualche chiave di ricerca per voi, con annesse pirle di saggezza. E scordatevi il cappello di menate che oggi non sono in vena.

come mettere i semi di zucca lunga con la punta verso il basso o in alto

Del tutto indifferente: anzi, io per tagliar la testa al toro (*MOOOOOH!* zitto, bestia d.d) li metto di piatto :D occhio solo a non seppellirli troppo: massimo 3 centimetri, e naturalmente germinazione in vasetto! La cosa vale per tutti i semi, dalla zucca al peperone passando per fagioli, fagiolini, zucchine, melanzane, ecc…anche se sono comunque presenti casi in cui il seme “nasce al contrario” (proprio come i pupi), con la radice cioè che punta verso l’alto: in tal caso potete provare due cose:

  1. ricoprirlo di terra per evitare che al radice stessa secchi, sperando che trovi la giusta strada da sé, oppure
  2. estrarlo dalla terra con un cucchiaino e ricollocarlo nella posizione giusta.

Leggi il resto

 
 

Tag: , , ,

Chiedilo a Cal #7 – Non avete molta fantasia eh? :P

Sennò potrei farle molto più spesso d.d in effetti, una delle chiavi con cui arrivate più spesso al blog riguarda la gestione del limone: non ho idea – né voglio sapere :S – che cosa dovete farci con tutti ‘sti limoni (giusto perché lo sappiate, a scanso di equivoci: le foglie di limone NON sono psicoattive, né lo è la scorza, anche se l’odore che fanno quando bruciano è buono :D) comunque nelle ultime settimane ho trovato qualche spunto un po’ diverso dal solito…

Iniziamo con una riflessione importante:

nel orto ho le spinaci tutte bucherellate da insetti cosa posso fare’?

Io inizierei da un corso accelerato di grammatica e morfosintassi, comunque d.d il problema può spaziare dai bruchi alle lumache passando per altiche (nella foto sotto il risultato del loro trattamento – fonte: unpugnoditerraeunseme.com), minatori fogliari e pure dorifore, se hai una coltiva di patate o solanacee in genere, vicino; nel primo caso potrebbe aiutare un trattamento a base di piretro: è un insetticida di origine naturale, a bassa carenza di cui avevo già parlato, ideale per le piante in cui si mangia tutto quanto (come le verdure a foglia verde).

Opporcamignotta…o.O lo spinacio è bestemmia-ready!

La piretrina non è potente quanto le sue controparti totalmente sintetiche, ma fa comunque il suo lavoro; il dosaggio indicativo per il concentrato in commercio è di 1,5 ml/lt, da nebulizzare nelle ore iniziali della giornata, ripetendo il trattamento ogni 10 giorni e sospendendolo per almeno due settimane prima del raccolto. L’uso dei macerati con funzione disinfettante è un’alternativa consigliabile, anche se si tratta di rimedi ancora più blandi. O potete andarci giù duro di anticrittogamici, pure se personalmente io preferisco mangiare le foglie bucherellate (a rishcio di inghiottire pure qualche insetto – ma hey, sono pieni di proteine! *_*) senza dovermi anche preoccupare di beccarmi un cancro dello stomaco :S.

Leggi il resto

 
 

Tag: , , ,