RSS

Torta di Pere alla Cannella e Cioccolato

03 Nov

Va bene, aggiornamento culinario: ieri mi era venuta voglia di qualcosa di dolce, così ho ripescato una vecchia ricetta per la pastafrolla di mia madre con cui lei non si cimentava più da quando era giovane (le parole più gentili che ha mai avuto per definire la sua preparazione sono state: “una spina nel culo” d.d); mi ci sono messo con l’idea di realizzare una torta di pere impreziosita da cannella, cioccolato, pinoli e uva passa…e devo dire che lì’obiettivo è stato centrato in pieno ^^.

Bene, per quanto riguarda la preparazione della pasta avrete bisogno di:

  1. 100 gr di burro
  2. 100 gr di zucchero
  3. 2 tuorli d’uovo
  4. 200 gr di farina
  5. 50 grammi di uva passa 50 grammi di pinoli e 50 grammi di cioccolato fondente in scaglie
  6. 4 pere Abate leggermente acerbe (e comunque NON eccessivamente mature!!!)
  7. la scorza di un limone, grattugiata
  8. sale, cannella e zucchero a velo q. b.

Gli ingredienti elencati dal punto 1 al 4 vi serviranno a preparare la pasta frolla adatta ad una forma di diametro 25cm e alta almeno quattro dita (la torta verrà spessa un centimetro e mezzo all’incirca): se volete usare recipienti più ampi, aumentate opportunamente la dose; dovrete – è superfluo dirlo ma io lo faccio comunque – dividere la pasta in due parti e ricavarne due dischi, uno dei quali più largo e spesso dell’altro.

Dunque, procediamo sbattendo i tuorli con lo zucchero in una ciotola capiente; aggiungiamo la farina, il burro a tocchetti fresco da frigo, un pizzico di sale e la scorza di limone e impastiamo con le mani fino ad ottenere una pasta omogenea che modelleremo a forma di palla e lasceremo riposare in frigorifero per un’ora. Nel frattempo mettiamo a bollire per 5 minuti l’uva passa, quindi scoliamola e lasciamola asciugare, e facciamo in scaglie il cioccolato con l’aiuto di un coltello a lama liscia. Mentre aspettiamo possiamo anche fare a tocchetti le pere e magari disporre in un colapasta in modo che sgocciolino.

Quando l’ora sarà finalmente trascorsa accendiamo il forno a 180° (se è disponibile la funzione ventilata, attacchiamo pure quella) quindi tiriamo fuori la palla e dividiamola in due parti: come anticipato l’obiettivo è di ricavare due dischi, uno un po’ più grande dell’altro che vi servirà per foderare la forma, e uno più piccolo come “coperchio”. Dimensionate opportunamente le due parti avendo cura di stendere la pasta tenendola fra due fogli di carta da forno, così non si attacca al matterello: il disco che farà da fondo alla torta va disteso nella forma e bucherellato, quindi riempito con le pere a tocchetti mescolate ai pinoli, al cioccolato in scaglie e alla cannella; il disco più piccolo coprirà il tutto, fatelo aderire bene al bordo, quindi spennellate la superficie di latte. Infornate e lasciate cuocere per mezzora, togliete, lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.

…la torta è venuta buonissima ed ha sorpreso tutti, qui c’è la risultante:

torta_pere_ciocc

Ora fate come me: tagliatevene una bella fetta, quindi riempitevi un calice di vino Marsala o di passito di Pantelleria, e posizionatevi davanti al caminetto acceso (o alla stufa, anche se la poesia perde alquanto d.d) – il gatto sulle ginocchia è opzionale; quindi gustatevela lentamente, e se siete esordienti sfortunati mandate sentitamente affanculo gli autori con più “fortuna” di voi, che sono andati a Lucca a firmare copie per i loro fèns sfegatati: loro saranno ormai sulla via del ritorno, stanchi e stressati, voi invece..;)

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 novembre 2013 in Dolci, Ricette

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: